Agenda emiliana Easy assistance Wi Fair E-store  
E-milia.it E-milia.i E-milia.i E-milia.i
 
Vai a..
Aeroporti Associazioni Banche Formazione Stampa on line

FAQ
Domini .eu
Motori di ricerca
Posta Elettronica Certificata (PEC)
Privacy d.lgs. 196/03
Siti e partita IVA

News Ticker
Vuoi avere le ultime notizie di E-milia.it che scorrono nelle pagine del tuo sito?
ISCRIVITI E SCARICA »

Newsletter
Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della tua regione? Iscriviti alla newsletter di E-milia, e riceverai periodicamente le notizie direttamente nella tua casella e-mail
ISCRIVITI »


FAQ - Posta Elettronica Certificata (PEC)
  1. Litoweb può fornirmi una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)?
  2. Cos´è la Posta Elettronica Certificata (PEC)?
  3. Per cosa può essere usata la Posta Elettronica Certificata (PEC)?
  4. La posta elettronica certificata ha validità legale?
  5. Cosa serve per attivare la Posta Elettronica Certificata (PEC)?
  6. Posso spedire messaggi PEC a caselle tradizionali?
  7. Tutti possono usare la posta elettronica certificata?
  8. I vantaggi della Posta Elettronica Certificata (PEC):
  9. Che differenza c'è tra PEC e firma digitale?
 
Sì, Litoweb offre un servizio di fornitura e configurazione di UNA casella PEC accessibile da massimo 3 PC contemporaneamente.
Disponibile a quantificare un numero superiore di caselle.

Si può contattare Litoweb per qualunque chiarimento o informazione al numero di telefono 059 657040 - fax 059 8385113 o scrivendo a
lmontannari@litoweb.it
 Torna a inizio pagina
La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di comunicazione elettronica (funzionante come una normale posta elettronica) attraverso il quale, al mittente viene fornita una prova legale dell'avvenuta consegna del proprio messaggio. La prova legale è rappresentata da una ricevuta elettronica nella quale è riportato l'istante temporale della consegna a destinazione.
 Torna a inizio pagina
La PEC può essere utilizzata per inviare qualsiasi tipo di informazione per la quale il mittente desidera avere la certezza dell'avvenuta consegna.
Un messaggio di PEC è un messaggio di posta elettronica e come tale può contenere qualsiasi tipo di allegato (immagini, file di testo, etc).
 Torna a inizio pagina
Si, il DPR 11 febbraio 2005 stabilisce che la posta certificata ha lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno.
 Torna a inizio pagina
E’ sufficiente un computer e una connessione ad internet per poter accedere alla propria casella di posta certificata attraverso un client di posta (outlook express, outlook, thunderbird, ...).
Non sono necessari specifici dispositivi hardware.
 Torna a inizio pagina
Sì con una casella PEC e' possibile spedire un messaggio ad una casella email tradizionale (non PEC) anche se, in tal caso, il mittente non riceve , com'è ovvio, la ricevuta di avvenuta consegna.
Il mittente riceve tuttavia una ricevuta di accettazione che può essere utilizzata come attestazione dell'avvenuto invio in un ben definito istante temporale.
 Torna a inizio pagina
Sì, tutti possono usare la PEC enti, associazioni, aziende, chiunque.
 Torna a inizio pagina
I vantaggi della PEC sono sia in termini economici, che di riduzione dei tempi:
• certificazione immediata di: contenuto, data e ora di spedizione, autenticità della casella del mittente
• immediatezza dei tempi di ricezione
• possibilità di allegare al messaggio documenti di qualsiasi formato (progetti, file audio e video)
• possibilità di utilizzare immediatamente i documenti ricevuti direttamente nel formato in cui sono stati creati
• nessuna perdita di tempo a fare code alle poste
• taglio dei costi di spedizione, buste, lettere, francobolli, fax
• eliminazione di contenitori e armadi per conservare ricevute e documenti cartacei

 Torna a inizio pagina
La PEC può essere utilizzato per inviare i documenti e sostituisce i mezzi tradizionali come la raccomandata A/R.
Assicura che un messaggio arrivi a destinazione inalterato ed integro e garantisce l'identità del mittente.
Mentre la firma digitale, viceversa, rappresenta il mezzo elettronico per apporre la propria firma ad un documento elettronico o ad una mail. In altre parole la firma digitale è il sostituto elettronico della firma autografa in calce ai documenti cartacei.
Con la firma digitale il mittente appone il proprio autografo al contenuto della mail ed agli eventuali allegati ad ulteriore garanzia della propria identità.
Chiaramente i 2 strumenti non sono in contrapposizione ma possono essere utilizzati insieme.
 Torna a inizio pagina


Segnala questa pagina Stampa questa pagina

Diario
« novembre 2017 »
d l m m g v s
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             
 
Eventi recenti
Play il festival del gioco 2015
Dal 11 al 12 aprile
ModenaFiere
http://www.play-modena.it/
Play, il più grande Festival italiano ... »
Fiera di Modena 2015
Dal 25 aprile al 3 maggio 2015
ModenaFiere
http://www.fieradimodena.com
Per gli espositori è poss... »
Google

e-milia.it Blog
carpizeronove

E-Store
Paolo Ventura

Homepage Imposta Home page
Favoriti Aggiungi Preferiti
Favoriti Credits
Powered by Litoweb 2005-06
 
  P.IVA e C.F. 03180950366