Agenda emiliana Easy assistance Wi Fair E-store  
E-milia.it E-milia.i E-milia.i E-milia.i
 
Vai a..
Aeroporti Associazioni Banche Formazione Stampa on line

FAQ
Domini .eu
Motori di ricerca
Posta Elettronica Certificata (PEC)
Privacy d.lgs. 196/03
Siti e partita IVA

News Ticker
Vuoi avere le ultime notizie di E-milia.it che scorrono nelle pagine del tuo sito?
ISCRIVITI E SCARICA »

Newsletter
Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della tua regione? Iscriviti alla newsletter di E-milia, e riceverai periodicamente le notizie direttamente nella tua casella e-mail
ISCRIVITI »


FAQ - Motori di Ricerca
  1. Litoweb può aiutarmi nel posizionamento sui Motori di Ricerca?
  2. Un sito realizzato con i Frame è indicizzabile?
  3. I motori di ricerca come analizzano le pagine in Flash?
  4. Le Doorway Page devono risiedere su di un server specifico?
  5. Utilizzare una Doorway Page è legale?
  6. Cos'è una Doorway Page?
  7. Se altri siti hanno link che puntano al mio sito è positivo per il motore di ricerca?
  8. Il nome a dominio è importante per i motori di ricerca ?
  9. Cos'è il file robots.txt?
  10. Come posso verificare il passaggio di uno spider?
  11. Rimanere ai primi posti dei motori di ricerca è facile?
  12. Cosa significa “essere ai primi posti” nei motori?
  13. Cosa significa “posizionamento” sui motori di ricerca?
  14. Cos'è uno spider?
  15. Cosa significa “essere registrati” sui motori di ricerca?
  16. Quante keyword è consigliabile inserire in una pagina?
  17. Cosa è una parola chiave detta anche keyword?
  18. Dopo quanto tempo il sito registrato comparirà nei risultati di un motore di ricerca?
  19. Siccome il motore popone spesso un elenco di siti molto lungo, quali di questi mi conviene visitare?
  20. Non trovo quello che cercavo, perchè?
  21. Che cosa si può cercare con un motore?
  22. Come si fa una ricerca?
  23. Che differenza esiste tra i motori di ricerca e le directory?
  24. Cosa è un “directory”?
  25. Come funziona un motore di ricerca?
  26. Cosa è un “motore di ricerca”?
 
Sì, Litoweb offre un servizio di registrazione periodica sui principali motori di ricerca generalisti e registrazioni personalizzate in base alle esigenze del cliente, tenendo in considerazione i costi e le norme di registrazione dei diversi motori.

Può contattare Litoweb per qualunque chiarimento o informazione al numero di telefono 059 635357 - fax 059 693400 o scrivendo a
info@e-milia.it

 Torna a inizio pagina
Si, ma le difficoltà non mancano nel posizionamento nei motori. L’importante è inserire il TAG “NoFrame” all’interno del Frameset, allo scopo di fornire le informazioni necessarie a chiunque non sia in grado di leggere le pagine che utilizzano i Frame, come gli spider dei motori.
 Torna a inizio pagina
I motori vedono le parti realizzate in Flash come semplici immagini, quindi non registrano il testo contenuto. Le sezioni in Flash non favoriscono di certo il posizionamento nei motori, anche se lentamente i motori stanno cercando di imparare a selezionare i link e le parti di testo contenute.
 Torna a inizio pagina
Non è necessario, molti tecnici le lasciano sullo stesso server del sito in una sotto-cartella.
Il posizionamento è aiutato da un collegamento dalla home page alle varie Doorway Page, perché alcuni motori preferiscono che le pagine vengano visitate dallo spider a partire dalla home- page del sito.

 Torna a inizio pagina
La legge non vieta in nessun modo l’utilizzo di Doorway Page e neppure i motori di ricerca le rifiutano, anche se preferiscono indicizzare pagine direttamente consultabili dagli utenti.
Le Doorway Page se ben costruite offrono agli spider una descrizione dettagliata del sito, svolgendo un ruolo simile alla home page, specialmente nei siti sviluppati con MACROMEDIA FLASH che hanno difficoltà ad essere indicizzati per l’assenza di codice HTML.
Nell’ultimo periodo alcuni motori hanno adottato meccanismi di penalizzazione dei siti che utilizzano le Doorway Page in modo eccessivo e forviante.

 Torna a inizio pagina
Le Doorway Page sono pagine web strutturate intorno alle parole chiave che caratterizzano il sito, con lo scopo di raggiungere un buon posizionamento sui motori di ricerca.
Solitamente si utilizzano 2/3 parole chiave diverse e le possibili combinazioni, che rappresentano il contenuto testuale del sito.
Ne risulta una semplice pagina HTML che svolge la funzione di introduzione al sito o a una particolare sezione.

 Torna a inizio pagina
Si, ormai quasi tutti i motori di ricerca riconoscono la Link Popularity come elemento di forza di un sito, diventando un fattore determinante nel posizionamento delle nostre pagine web.
Il numero di link è determinante, ma ricordiamo che non tutti hanno uguale importanza, questo dipende dall'autorevolezza della "fonte" del link e l'attinenza della stessa ai contenuti delle nostre pagine.

 Torna a inizio pagina
Sicuramente si, perché nella ricerca del posizionamento nel database dei motori i migliori risultati saranno riportati dal nome a dominio.
Nell’eventualità di avere più termini è opportuno separarli con trattino ’-‘ oppure con underscore ‘_’

 Torna a inizio pagina
Il file robots.txt è lo strumento che permette di controllare cosa gli spider possono catalogare all’interno del sito.
E’ un file di testo da allegare al sito, contenente istruzioni che permettono di impedire a tutti o alcuni spider il prelievo di alcune o tutte le pagine del sito.
E’ consigliabile inserirlo nei siti con cartelle o aree ad accesso riservato che non devono essere indicizzate dai motori, quindi portate a conoscenza dei navigatori.

 Torna a inizio pagina
Il server registra ogni movimento o accesso all’interno del sito nel file di LOG, quindi anche la visita di uno spider con un nome e un numero di riconoscimento lascia traccia del suo passaggio.
 Torna a inizio pagina
Sicuramente no, perché i motori sono una delle realtà più dinamiche del mondo internet.
I motori mutano continuamente i loro criteri di classificazione (chiamati tecnicamente algoritmi) e di indicizzazione dei siti nelle loro directory, creando e eliminando categorie.
Risultato: una rivoluzione continua dei database!
Arrivare ai primi posti non significa rimanerci per sempre: la tecnica di base è stimolare gli spider a visitare periodicamente il sito per aggiornare i loro database e comunicare alle directory cambiamenti nei contenuti del sito.

 Torna a inizio pagina
Viene generalmente considerato tra i primi posti un sito che compare tra i primi 30 risultati di una ricerca effettuata con parole specifiche.
 Torna a inizio pagina
Il “posizionamento” identifica l’insieme delle tecniche utili per migliorare la posizione di un sito internet all’interno dei risultati delle ricerche dei motori, posizionando il sito ai primi posti.
I primi risultati si raggiungono con la cura dei contenuti del sito e con una indicizzazione costante sui motori.

 Torna a inizio pagina
Lo spider (o ragno) è il software che il motore di ricerca utilizza per monitorare il web. Quando lo spider si imbatte in un nuovo sito memorizza il contenuto delle varie pagine e cataloga i link che puntano in direzione di altri siti.
In questo modo i motori di ricerca archiviano i siti nei loro database, aumentando le informazioni disponibili, infatti lo spider ha la funzione di monitorare continuamente la rete in cerca di pagine web modificate da registrare nuovamente per fornire informazioni sempre più aggiornate.

 Torna a inizio pagina
La “registrazione” identifica l’insieme delle procedure da seguire (diverse per ogni motore di ricerca) utili perché un sito o una determinata URL sia inserito nella coda di scansione del motore di ricerca, al fine dell’inserimento del sito nel database dei motori.
 Torna a inizio pagina
La quantità di keyword da inserire non è stabilita, si delinea in base a valutazioni personali (anche se alcuni motori segnalano un limite di 25 keywords).
L’importante è riflettere in merito a quali inserire e in quale ordine, lo spider considera le keyword che occupano i primi posti di maggior rilevanza, che diminuisce scendendo lungo l’elenco.

 Torna a inizio pagina
La Parola Chiave è una parola che identifica l’argomento di ricerca dell’utente, da segnalare al motore di ricerca per individuare tra le pagine web archiviate quelle maggiormente affini alle informazioni ricercate.
La scelta di parole chiave efficaci, ossia capaci di rappresentare l’oggetto della ricerca, è un passaggio importante perché permette al motore di essere efficiente nell’individuare le pagine web.

 Torna a inizio pagina
Dalla registrazione delle pagine del sito sul motore trascorrono mediamente 60 giorni per visualizzare i primi risultati, ricordando che ci sono motori più lenti, quindi i primi risultati di posizionamento si avranno sicuramente nelle settimane successive.
Nella ricerca del posizionamento nel database i migliori risultati saranno riportati in un primo momento dalla ricerca dell’URL o dal titolo esatto del sito, in seguito anche con le parole chiave dalle più specifiche alle più generiche.

 Torna a inizio pagina
La scelta della parola chiave gioca un ruolo determinante, poiché il risultato della ricerca riporta in cima all’elenco i siti che il motore ha ritenuto più attinenti ad essa.
Si può trovare materiale interessante anche nei siti consigliati in posizioni più arretrate, è quindi convenente visitarne diversi.

 Torna a inizio pagina
Tutto dipende dalle parole chiave scelte dall’utente per individuare l’argomento di interesse, un buon grado di specificità della parola condurrà senza ombra di dubbio a buoni risultati. E’ consigliato selezionare più di una parola da utilizzare nelle ricerche sia in modo singolo che multiplo, avvalendosi della ricerca avanzata che permette di utilizzare più parole che descrivono il sito.
In Google per effettuare ricerche con più parole non è necessario usare la congiunzione and tra una parola e l’altra, basta inserirle una di seguito all’altra.

 Torna a inizio pagina
Qualsiasi argomento, immagine, notizia, testo, consiglio, curiosità…in quanto il motore monitorando incessantemente la rete internet è alla continua ricerca di nuove informazioni, archiviandole e rendendole disponibili ai suoi utenti. Per questo motivo inserendo le stesse parole chiave un motore può offrire risultati diversi anche a distanza di poco tempo.
 Torna a inizio pagina
Si devono scegliere le parole chiave che meglio identificano l’argomento di interesse es. economia, si visualizza la pagina web di ricerca del motore inserendo le parole prescelte e si inizia la ricerca, solitamente cliccando il pulsante ‘Cerca’ a fianco della casella di inserimento delle parole.
Il motore offrirà quindi un elenco di siti web che trattano l'argomento collegato alle parole inserite.

 Torna a inizio pagina
Sia i motori di ricerca sia le directory sono strumenti che gli utenti usano per trovare il tuo sito web.
Ma le differenze ci sono: quando suggerisci un sito in una directory il tuo sito sarà visionato da una persona che valuta se la richiesta di inserimento è valida o meno, mentre quando suggerisci un sito a un motore di ricerca sarà uno spider a visitare il sito e valutare la richiesta di inserimento.
Un’altra differenza è la possibilità inserire una sola pagina delle directory solitamente la tua home page, mentre quando segnali un sito a un motore di ricerca lo spider lo visita e col tempo tornerà nel sito per registrare tutte le pagine che contengono un link nella tua home page.

 Torna a inizio pagina
Una “directory” è uno contenitore tematico inserito all’interno del database di un motore di ricerca in cui vengono inseriti i siti attinenti all’argomento trattato in quella directory es economia; perciò il database è composto da innumerevoli directory che trattano tematiche differenti.
Come i motori di ricerca le directory sono uno strumento utile agli utenti per trovare il tuo sito internet.

 Torna a inizio pagina
Il motore attraverso lo “spider” perlustra costantemente Internet in cerca di pagine web, che vengono poi inserite in un database.
In base alle parole chiave inserite dall’utente per la ricerca, il motore individua nell'archivio le pagine web considerate più attinenti attraverso l’uso di algoritmi, e ne fornisce un elenco.

 Torna a inizio pagina
Un motore di ricerca è uno strumento che permette di effettuare ricerche mirate su qualunque argomento attraverso l’utilizzo di parole chiave, individuando tra le migliaia di pagine web solo quelle che si riferiscono all’argomento prescelto.
 Torna a inizio pagina


Segnala questa pagina Stampa questa pagina

Diario
« novembre 2017 »
d l m m g v s
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             
 
Eventi recenti
Play il festival del gioco 2015
Dal 11 al 12 aprile
ModenaFiere
http://www.play-modena.it/
Play, il più grande Festival italiano ... »
Fiera di Modena 2015
Dal 25 aprile al 3 maggio 2015
ModenaFiere
http://www.fieradimodena.com
Per gli espositori è poss... »
Google

e-milia.it Blog
carpizeronove

E-Store
Paolo Ventura

Homepage Imposta Home page
Favoriti Aggiungi Preferiti
Favoriti Credits
Powered by Litoweb 2005-06
 
  P.IVA e C.F. 03180950366